Il programma alla pari in Danimarca

I giovani che vogliono soggiornare in Danimarca per un certo periodo di tempo, hanno due possibilità: Possono partecipare al  programma au pairoder al programma Vacanze-lavoro.



Au Pair in Danimarca

Età: fra i 17 ed i 29 anni (entrambi compresi)

Ore lavorative: 18 - 30 ore alla settimana; 3 a 5 ore al giorno massimo.

Durata del soggiorno: All' au pair è accordato un permesso di soggiorno per la durata massima di un anno. La validità del permesso di soggiorno non può andar oltre la durata per la quale è stato stipulato il contratto di collocamento alla pari. In alcuni casi particolari, il permesso di soggiorno può essere prolungato di 6 mesi a far sì che la persona au pair possa stare con la famiglia per la durata totale di 18 mesi.

Paghetta: 3.250 corone danesi brutto al mese 

Conoscenze di lingue straniere: L'au pair deve essere in grado di capire e di parlare ad un livello decente una di queste lingue: l'inglese, il danese lo svedese, il norvegese o il tedesco.

Chi può essere considerata come famiglia ospitante?

La famiglia deve adempiere le seguenti condizioni:

  • almeno uno dei genitori deve avere la cittadinanza danese
  • la famiglia deve aver una o più figli minorenni (sotto ai 18 anni)
  • la famiglia non deve ricevere fondi pubblici. La famiglia deve dichiarare nei confronti del Ufficio Immigrazione Danese di non ricevere fondi pubblici ai sensi della legga sulla politica attiva sociale.
    L'apposito modulo è incluso nel  modulo di richiesta per il permesso di soggiorno
  • la famiglia non può impiegare più ragazzi alla pari allo stesso tempo

Chi può fare la ragazza alla pari in Danimarca?

Chi vorrebbe fare il ragazzo/la ragazza alla pari in Danimarca deve adempiere i seguenti condizioni:

  • lui/lei deve essere nubile/celibe
  • lui/lei non deve aver figli minorenni a carico 
  • lui/lei non dev'essere accompagnato/a dalla sua famiglia

Spese del viaggio: Se l'au pair ha la sua residenza stabile in un Paese fuori d'Europa, la famiglia ospitante deve assumersi le spese per il viaggio di ritorno dell'au pair.

Corso di lingua: L'au pair deve aver a disposizione abbastanza tempo libero per poter frequentare un corso di lingua.

Vitto e alloggio: La ragazza au pair riceve vitto e alloggio gratuito. Oltre a questo, la famiglia ospitante deve lasciar partecipare l' au pair ai pranzi familiari gratuitamente e mettere alla sua disposizione una camera singola e indipendente nella casa della famiglia.

Tempo libero: l'au pair ha diritto a un giorno libero alla settimana. Oltre a questo, l'au pair deve aver la possibilità di partecipare a culti religiosi.

Ferie: La famiglia ospitante e l'au pair  decidono insieme se si applica la legge danese sulle ferie (ferielov) o la legge danese sul lavoro nel settore agricolo (lov om visse arbejdsforhold i landbruget mv.). Ulteriori informazioni in lingua inglese sono disponibili qui.

Contratto: L'au pair e la famiglia ospitante sono tenuti a firmare un contratto au pair. In Danimarca, il contratto è già incluso nel  modulo di richiesta per il permesso di soggiorno. Qualora l'au pair fosse minorenne, il contratto va firmato dai genitori del au pair e dalla futura famiglia ospitante. Il contratto alla pari può essere stipulato per una durata di 12 mesi. Il contratto serve per poter far domanda per un permesso di soggiorno.

Permesso di soggiorno:

  • Per poter ottenere un permesso di soggiorno, l'au pair deve aver una conoscenza della lingua e cultura danese o deve saper parlare lo Svedese, Norvegese, Inglese o Tedesco.
  • Il permesso di soggiorno è solo rilasciato se all' au pair non è ancora stato accordato un permesso di soggiorno prima.
  • Un permesso di soggiorno è preferibilmente accordato a ragazze au pair che provengono da Paesi europei o da Paesi che hanno uno sfondo culturale nonché un modo di vivere simili a quelli danesi.
  • Se l'au pair ha soggiornato legalmente in un altro Paese per i 3 mesi precedenti o per più di 3 mesi, lui/lei può richiedere il permesso di soggiorno presso l'ambasciata o il consolato danese in questo Paese.
  • Il contratto di collocamento alla pari che va firmato dalla famiglia ospitante nonché dalla persona au pair è già incluso nel modulo di richiesta per il permesso di soggiorno.
  • Il permesso di soggiorno viene accordato per un anno. Può essere prolungato di 6 mesi. La durata totale massima del permesso di soggiorno è di 18 anni.

Né i cittadini dei Paesi nordici (oltre alla Danimarca sono la Finlandia, l'Islanda, la Norvegia e la Svezia) né i cittadini di uno Stato Membro UE e EFTA  non hanno bisogno né di un permesso di soggiorno né di un permesso di lavoro. Hanno la facoltà di recarsi in Danimarca e di lavorarci senza restrizioni. Dopo il loro arrivo in Danimarca devono richiedere un certificato di residenza (opholdsbevis) presso l'ufficio regionale dell'amministrazione pubblica (statsforvaltning).

I ragazzi au pair provenienti di uno stato extracomunitario devono richiedere un permesso di soggiorno presso Servizio Immigrazione Danese.

Normalmente, l'au pair dovrebbe richiedere il permesso di soggiorno presso l'ambasciata o il consolato danese nel suo stato d'origine prima di recarsi in Danimarca. L'ambasciata o il consolato inoltreranno la richiesta al Servizio Immigrazione Danese dove sarà trattata.

Occorre esibire i documenti seguenti per richiedere un permesso di soggiorno:

  • 2 formulari di domanda, compilati (ivi compreso il contratto alla pari)
  • un passaporto in corso di validità
  • 2 foto in formato tessera, colorati e recenti di 3.5 per 4.5 cm, su uno sfondo altro che nero, la faccia deve occupare dai 70 ai 80 per cento della foto
    se l'au pair è minorenne deve allegare un benestare firmato dai suoi genitori o dal suo tutore
  • un atto di nascita
  • informazioni al riguardo delle conoscenze di lingue straniere e della formazione dell' au pair
  • informazioni al riguardo di un'eventuale relazione di parentela fra l'au pair e la famiglia ospitante

Il modulo di richiesta che include il contratto alla pari può essere ottenuto presso l'ambasciata o il consolato danese o può essere scaricato dal sito del Servizio Immigrazione Danese.

Prolungamento del permesso di soggiorno
L'au pair è autorizzato/a a continuare a lavorare mentre il Servizio Immigrazione Danese evada la sua domanda. L'au pair è obbligato/a a continuare a lavorare presso la sua famiglia ospitante attuale alle condizioni del primo contratto che va aggiornato. Il primo contratto va anche prolungato e va allegato all'istanza per il prolungamento del permesso di soggiorno. Non è consentito che l'au pair inizia a lavorare per una nuova famiglia ospitante se il Servizio Immigrazione danese non ha ancora dato il consenso.

Attenzione: un au pair che lavora illegalmente corre il rischio di essere arrestato o espulso dalla Danimarca. Una famiglia ospitante che impegna un' au pair illegalmente corre il rischio di essere arrestata.

Entro 5 giorni dal suo arrivo in Danimarca, l'au pair si deve registrare presso il registro centrale della popolazione (folkeregisteret).

Permesso di lavoro/Tasse: I compiti svolti da un au pair non sono considerati come lavoro. Per questo motivo l'au pair non ha bisogno di un permesso di lavoro.
Attenzione: Ciò nonostante, l'au pair non è autorizzato/a a svolgere una seconda attività sia retribuita sia non retribuita oltre al lavoro alla pari. Ciò nondimeno, il rapporto fra l'au pair e fra la famiglia ospitante è quello di un impiegato e di un datore di lavoro. Per questo motivo, il soggiorno alla pari è disciplinato dal codice di lavoro danese per quanto riguarda le tasse e le vacanze. Si prega di contattare l'agenzia delle entrate danese SKAT.

Assistenza sanitaria: In caso di malattia dell'au pair, la famiglia ospitante continua a concedere all' au pair il vitto e l'alloggio e si occupa dell' au pair malata fino a che le misure necessarie non siano state prese. Oltre a questo, la famiglia ospitante deve prendersi cura a iscrivere l'au pair a un assicurazione sanitaria. Per ulteriori informazioni vi preghiamo di visitare il sito del ministero danese delle Scienze, Tecnologie e dell' Innovazione (Ministry of Science Technology and Innovation).

Programma Vacanze-lavoro in Danimarca

Condizioni che si applicano ed a giovani dall' Australia, dal Canada e dalla Nuova Zelanda

Condizioni preliminari:

  • lo scopo principale del soggiorno deve essere di voler trascorrere vacanze
  • non è consentito che i partecipanti al programma siano accompagnati da figli
  • i partecipanti devono essere munito di un passaporto in corso di validità

Durata del soggiorno: un permesso di soggiorno viene accordato per un anno massimo e non può essere rinnovato.

Biglietto per il viaggio di ritorno: È obbligatorio che i partecipanti del programma abbiano un biglietto per il viaggio di ritorno o mezzi finanziari sufficienti per acquistarne uno.

Condizioni di lavoro:

  • I partecipanti al programma di vacanze-lavoro non sono autorizzati a lavorare per più di 6 mesi.
  • Non sono neanche autorizzati a accettare un posto fisso a tempo indeterminato.

Documenti:

Sono necessari

  • 2 moduli di richiesta compilati
  • un passaporto in corso di validità (si accetta una fotocopia)
  • 2 fotografie in formato tessera
  • un estratto conto o un documento simile come prova di mezzi finanziari sufficienti
  • un biglietto di ritorno o mezzi finanziari sufficenti per comprarne uno

Condizioni che si applicano solo a partecipanti dall' Australia

Età: fra i 18 ed i 30 compresi anni nel momento in cui viene richiesto il visto

Condizioni preliminari:

  • i candidati devono essere di cittadinanza australiana
  • i candidati devono aver una buona salute
  • i candidati devono godere di una buona reputazione

Partecipazione: è possibile partecipare al programma di vacanze-lavoro una volta solo.

Mezzi finanziari: i partecipanti al programma devono avere mezzi finanziari sufficienti per il proprio mantenimento durante i primi 2 mesi del loro soggiorno in Danimarca - almeno 18 000 corone danesi (3900 dollari australiani circa). Occorre giustificarlo con l'esibizione di un estratto conto.

Assistenza sanitaria: I partecipanti del programma di vacanze-lavoro saranno coperti dal Servizio Sanitario Nazionale Danese. La copertura inizia tuttavia solo 6 settimane dopo il loro arrivo in Danimarca.

Condizioni di lavoro: Gli australiani sono autorizzati a frequentare corsi di studio o di altra formazione per una durata limitata di 3 mesi. Non è consentito che lavorino per lo stesso datore di lavoro  per più di 3 mesi. I partecipanti hanno facoltà di accettare ogni tipo di lavoro in conformità alle loro preferenze personali.

Condizioni che si applicano solo a partecipanti dalla Nuova Zelanda

Età: fra i 18 ed i 30 compresi anni nel momento in cui viene richiesto il visto

Condizioni preliminari: I candidati devono essere di cittadinanza neozelandese e devono avere la loro residenza abituale in Nuova Zelanda nel momento in cui richiedono il visto.

Mezzi finanziari: i partecipanti al programma devono avere mezzi finanziari sufficienti per il proprio mantenimento durante il loro soggiorno in Danimarca - almeno 24 000 corone danesi (5700 dollari neozelandese circa). Sarà necessario giustificarlo con l'esibizione di un estratto conto.

Assistenza sanitaria: I partecipanti del programma di vacanze-lavoro saranno coperti dal Servizio Sanitario Nazionale Danese.  Tuttavia, la copertura inizia solo 6 settimane dopo il loro arrivo in Danimarca.

Condizioni di lavoro: I partecipanti al programma di vacanze-lavoro neozelandesi non sono autorizzati a lavorare o di partecipare a corsi di formazione per più di 3 mesi.
Non è consentito che lavorino per la stessa famiglia per più di 3 mesi.
I partecipanti sono hanno facoltà di accettare ogni tipo di lavoro in conformità alle loro preferenze personali.

Condizioni che si applicano solo a partecipanti dal Canada:

Età: fra i 18 ed i 35 anni nel momento in cui viene richiesto il visto.

Condizioni preliminari: I candidati devono essere di cittadinanza canadese e devono avere la loro residenza abituale nel Canada nel momento in cui richiedono il visto.

Partecipazione: è possibile partecipare al programma di vacanze-lavoro una volta solo.

Mezzi finanziari: i partecipanti al programma devono avere mezzi finanziari sufficienti per il proprio mantenimento durante la prima parte del loro soggiorno in Danimarca - almeno 3200 dollari canadesi.

Assistenza sanitaria: I partecipanti del programma di vacanze-lavoro devono munirsi di un'assicurazione che copre i rischi per la vita, di un eventuale incidente e di rimpatrio. L'assicurazione deve essere in vigore durante tutto il soggiorno in Danimarca.

Condizioni di lavoro: I canadesi sono autorizzati a frequentare corsi di studi o di altra formazione per una durata limitata di 6 mesi. Devono essere disposti ad assumersi tutte le spese inerenti al ottenimento di un permesso di vacanze-lavoro.

Link utili:

Lavoriamo costantemente per tenere aggiornate le informazioni sui paesi ospitanti, ma non siamo in grado di garantire che tutti i contenuti siano completi e corretti. Hai notato che mancano delle informazioni o che ci sono delle sviste? Faccelo sapere!

Accedi a Aupair World

Hai dimenticato la password? Clicca qui!

×